mercoledì 14 gennaio 2009

Sono Tornato





Cari Amici blogger, non ero sparito, ma ero soltanto in ospedale a farmi togliere l’impalcatura dalla gamba. Adesso, sono ritornato senza (impalcatura) e con tanta voglia di comunicare emozioni emozionandomi. Fra le mille cose, la poesia è anche: emozionarsi emozionando. E, quale emozione è più intensa se non quella che dopo anni (3 anni ½ ) si inizia a guarire. Anche, se non posso fare a meno di pensare a quelli meno fortunati di me (ai quali va un caloroso abbraccio), che non hanno avuto l’opportunità di guarire e quelli che non hanno avuto l’opportunità di essere curati.
Nelle corsie degli ospedali, in questi anni di assidua frequentazione, ho visto tanta sofferenza abbinata a tanta forza, che non avrei mai creduto che potesse realmente esistere.


18 commenti:

Foglia di vite ha detto...

Meno male, mi chiedevo infatti cosa fosse ti successo :-)

Fabio ha detto...

Caro Gaetano

Ti auguro ogni bene.

Lavoro in ospedale a Vicenza e capisco quello che dici.

Un abbraccio da Fabio

gaetano ha detto...

@ Foglia di vite: Niente paura ci sono ancora
:-)
Un caro saluto.

@ Fabio: grazie, soprattutto da parte dei pazienti dell'ospedale di Vicenza, sicuro di esprimere i loro sentimenti, anche senza conoscerli.
:-)
Un caro saluto.

cerbiatta64 ha detto...

Caro Gaetano ben tornato tra noi:-) Negli ospedali si vedono tante sofferenze, ed è forse l'unico luogo in cui ognuno di noi riesce ad accettare le proprie sofferenze...Io ne so qualcosa:-)

gaetano ha detto...

@ Anna Teresa: Grazie per la visita, è proprio vero quello che dici, ma ce ne rendiamo conto, solo quando quelle sofferenze le tocchiamo con mano, quando decidiamo di svegliarci da quello che crediamo essere un incubo e, lo accettiamo come realtà.
:-)
Un caro saluto.

Miri ha detto...

uaooo...in bocca al lupo (ovviamente crepi il lupo) caro Gaetano perchè la tua gamba vada sempre meglio! ^___^ Grazie della tua visita da me e del tuo carinissimo commento!!! Hai ragione, ciò che sta crescendo dentro me è una magia meravigliosa!!!!! Tu pensa che quando lo sento muoversi, mi commuovo...^___^
Un abbraccio e...torna quando vuoi, sei il BENVENUTO!!!
Miri (http://lozibaldonedimiri.splinder.com)

noidue2004 ha detto...

Sai molte volte penso a quanto siamo capaci di lamentarci senz amotivo, ci facciamo problemi stupidi per un Kg in piu', per un difettuccio fisico mentre non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati ad essere SANI.
Bisognerebbe ogni tanto visitare qualche ospedali e renderci conto di quale sia la vera sofferenza.
I tuoi post danno sempre modo di riflettere.
Ti facciamo un grande in bocca al lupo per la tua gamba e bentornato!
P.s. per quanto riguarda il tuo commento da noi..... mai vergognarsi di mostrare i propri sentimenti , mai vergognarsi di emozionarsi, si deve vergognare chi non prova niente di tutto cio'.
Un grande abbraccio

Gigio ha detto...

Grande Gaetano, buongiorno!

G.

gaetano ha detto...

@ Miri: grazie del commento e della gradita visita.
:-)
Un caro saluto

@ Noidue 2004: grazie della visita e del commento; condivido a pieno ciò che dite, anche perché altrimenti mi dovrei vergognare gran parte della mia giornata.
:-)
Un caro saluto.

@ Gigio: grazie della visita sempre gradita.
:-)
Un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Vedo solo ora...
ma felicissima di come stai avendo forza per guarire...

Glò

gaetano ha detto...

@ Glò. grazie della graditissima visita. Poi come si dice... "Quello che non ci uccide ci rafforza."
:-)
Un caro saluto.

Margherita ha detto...

che bella notizia!!!

Auguri

gaetano ha detto...

@ Margherita: grazie, anche se ancora devo percorrere parecchia strada, ma l'importante è essere su quella giusta.
:-)
Un caro saluto.

Riyueren ha detto...

Ciao!Avevo lasciato un commento qui, ma forse è andato perso.Sono contenta di sapere che stai meglio. Non ti dirò "in bocca al lupo", perché poi qualcuno risponde sempre "crepi"...ed io ci tengo alla mia pelliccia lupesca. :))) Scherzo, caro amico: sei una persona speciale, vedrai, andrà tutto bene. Presto sarai in forma come prima.
Ti abbraccio.

gaetano ha detto...

@ Riyueren: grazie della visita e del commento. Sì, sicuramente sarà andato perso. Fortunatamente inizio a guarire, anche se è un percorso lungo e, sono contento di aver avuto e di avere accanto una moglie speciale e di aver trovato tante persone (sia in rete che fuori dalla rete) che mi sostengono. Quanto riguarda il lupo, io rispondo sempre:" Viva il Lupo". Sicuramente, fisicamente non sarò come prima, ma per il resto indubbiamente sarò migliore di prima, perché la sofferenza quando non ci uccide (psicologicamente intendo) ci migliora.
:-)
Un caro saluto Gaetano.

Paolam ha detto...

Gaetano, sono contenta di apprendere che inizi a vedere segni di guarigione e capisco anche che questa esperienza di sofferenza ti ha reso più forte e comprensivo nei riguardi degli altri.
Un carissimo saluto di bentornato !

Beamarbe ha detto...

Questa è la notizia più bella che mi sia giunta ultimamente...
Ti auguro una ri-partita da campione!!! Beh .. di vita sicuramente lo sei già..con simpatia
Ciao :-))

Vale ha detto...

conosco il tuo dolore , mio figlio ha vissuto la tua stessa esperienza per ben 11 anni ha subito interventi...non ha avuto la tua stessa fortuna però.. ti faccio mille e mille auguri ..
un sorriso
Vale