lunedì 18 maggio 2009

A te!


A te!

A te che da sette anni
dividi il mio letto,
il mio pranzo, la mia cena,
le mie gioie, i miei dolori.

A te, meta della mia ricerca,
anima separata nella notte dei tempi
e ritrovata nelle acque
della laguna
in una romantica Venezia.

A te che un mattino di maggio
hai deciso di essere mia moglie
a te: buon anniversario
“AMORE MIO!”

Tuo Marito Gaetano.