venerdì 1 maggio 2009

Portella della ginestra

(foto da web)

L'incisione sulla pietra:

“IL MIO CUORE DOPO TANTI ANNI E’ A PORTELLA DENTRO LE PIETRE E DENTRO IL SANGUE DEI COMPAGNI UCCISI”

Forse, per qualcuno il nome “Portella della ginestra”, può non significare nulla, ma sono sicuro che per molti, ha un forte e doloroso significato. Consiglio a tutti quelli che si trovassero a passare in questo mio spazio di visitare il blog di Natàlia Castaldi, dove è ben espresso con una sua splendida, intensa e commovente poesia, il vero significato di “Portella della ginestra, una località in provincia di Palermo e di ciò che vi accadde.

“Non esiste assassino peggiore, di chi uccide le stesse persone una seconda volta infangandone la memoria."

(Dimenticare o non ricordare è come premere il grilletti delle Lupare)


8 commenti:

Maryline ha detto...

Carissimo Gae,
Da buon siciliano hai voluto ricordare la strage di" Portella della ginestra",grazie .Se vai su Aetnanet puoi leggere il mio art.
"La strage di Portella della Ginestra"Eccoti url:
http://www.aetnanet.org/modules.php?name=News&file=categories&op=newindex&catid=52
Maria Allo (Maryline)
ciao con un abbraccio

gaetano ha detto...

@ Maryline: grazie della visita e del commento. Sono andato su "Aetnanet" molto bello ed interessante l'articolo. Quante cose crediamo di sapere e quante cose cerchiamo di non sapere, ma leggendo tutto l'articolo, mi pongo una domanda alla quale non riesco o forse non voglio darmi risposta per il semplice fatto di conoscerla: chi era il vero "bandito"? Indubbiamente Giuliano era un criminale, ma a Portella chi erano i buoni e chi erano i cattivi? L’unica certezza è che sappiamo chi sono state le vittime.
Un caro saluto Gaetano.

noidue2004 ha detto...

E' vero dimenticare significa uccidere per la seconda volta e purtroppo nel nostro paese si dimentica molto facilmente, si dimenticano vittime di stragi, si dimenticano persone che hanno sacrificato la loro vita per la vita degli altri.
Purtroppo abbiamo una memoria molto corta in questi casi.
E' bello vederti di nuovo, si sentiva la tua mancanza.
Grazie per le parole di stima che ci regali sempre.
Un forte abbraccio da me e dal mio lui.
Buona Domenica caro Gaetano

Anonimo ha detto...

Gaetano un grazie GRANDISSIMO va alla tua splendida anima...

Glò

gaetano ha detto...

@ Noidue2004: grazie della visita e del commento.
Sempre gentili.
:-)
Un caro saluto e una buona domenica

gaetano ha detto...

@ Glò: grazie della visita e del commento.
La mia anima ti ringrazia, la bellezza sta negli occhi di guarda.
:-)
un caro saluto Gaetano

Margherita ha detto...

bravo, bravo
ho sentito una trasmissione a riguardo.

gaetano ha detto...

@ Margherita: grazie della visita e del commento.
Purtroppo, sembra che siamo sempre in pochi a guardare quelle trasmissioni e provare certi sentimenti.
:-)
Un caro saluto.