giovedì 1 aprile 2010

versi e rime sulle cime


Versi e rime sulle cime

di Gaetano Gulisano
Introduzione di Renzo Montagnoli
Edizioni Il Foglio Letterario
http://www.ilfoglioletterario.it/
ilfoglio@infol.it
Poesia e narrativa
Pagg. 103
ISBN: 978-88-7606-228-5
Prezzo: € 10,00


(poesia tratta dal mio libro “Versi e rime sulle cime”)


L’ALPINISTA


Osservo la tua ruvida cute
coperta da irta boscaglia,
ma dentro la mia anima
sei dolce velluto.

Cammino lungo
i tuoi scoscesi sentieri,
ma nei miei sensi
sono agevoli e limpide vie.

Mi inerpico lungo i tuoi
impervi e irti fianchi,
ma vedo solo sinuose
e soavi forme.

Mi abbandono alla tua essenza,
trovando in te possente monte
l’anelata pace
nella tua somma vetta.


Gaetano Gulisano

10 commenti:

Caterina ha detto...

Mi commuove il tuo amore infinito per i monti. Li accarezzi con i tuoi occhi e con l'anima.
É una poesia magnifica.
Complimenti per il tuo libro.
Un grande abbraccio e buona Pasqua

gaetano ha detto...

@ Caterina: grazie mille per la tua assidua presenza (graditissima) in questo blog e per i commenti sempre profondi.
Io, ogni volta che mi trovo al cospetto dell'infinita bellezza belle montagne, non riesco a non commuovermi.
Un caro saluto e buona pasqua a te e famiglia

Gabry ha detto...

La natura con le sue bellezze ci affascina sempre ed è sempre una fonte inesauribile per bellissimi versi.

Un abbraccio Gaetano e tantissimi auguri anche a te per una serena Pasqua!

Caterina ha detto...

Ciao Gaetano,
Ti invio una Santa Pasqua serena con dolci sogni e realtá + un grande abbraccio

francescafutura ha detto...

Un sentire la montagna parte di noi, dentro noi stessi, in una simbiosi perfetta dell'uomo e la natura.
Molto bello il tuo sentire caro gaetano.
Complimenti per il libro.
Auguro a te e chi ami una Felice Pasqua.
Un caro saluto.

frantzisca

Gabry ha detto...

Ciao Gaetano, ho letto da Caterina che hai piantato i bulbi dei Lilium e dei Gladioli ma ancora non vedi nulla...non disperare... li ho piantati anche io e per i lilium ancora non vedo nulla mentre per i gladioli solo per alcuni incominciano adesso a spountare i germogli dalla terra... tieni presente che io abito al sud e se tu abiti al nord sicuramente ci vuole un pò più di tempo perchè i bulbi richiedono comunque il caldo per germogliare.

Un abbraccio e buona giornata!

pastrugno09 ha detto...

ciao da..........una neo mamma che conoscevi semplicemente come Miri (http://lozibaldonedimiri.splinder.com) e che ora.......fa la MAMMA a tempo pieno! *___*

annarita59 ha detto...

Dolcezza e amore grande per la natura sempre nei tuoi versi e una sorta di animismo che ti rende un tutt'uno con essa.
Complimenti, Gaetano e GRAZIE per i tuoi passaggi da me. Rita.

nelloromano ha detto...

Ciao Gaetano, siamo vicini di blog, sono entrato per caso sul tuo, adoro la poesia tutta in genere, e cosi mi presento. Ti leggero spesso.
A presto.
nelloromano

Caterina ha detto...

Ciao Gaetano,
sono venuta a rileggere le tue belle poesie e augurarti un buon fine settimana passato in mezzo alla natura e con la crescitá dei lilium:))