venerdì 1 aprile 2011

Primavera

(foto da web)


Primavera

Germogli attendono
sopra pensieri a ciondolo,
aliti di vita errando
spiegano ali di cera
in cerca di sole.

Andirivieni d’ore
a segnare il tempo
inseguono speranze,
bisbiglio di vita
confonde
parole stanche
appoggiate al vento.

Implodono schegge di brezza
conficcandosi nell’anima
profumano i sensi
di nuova vita.

Gaetano Gulisano.



4 commenti:

Caterina ha detto...

Ciao Gaetano, é bellissima la tua poesia sulla primavera appena nata che ci dá "i sensi di nuova vita",di nuove speranze.
Un caro saluto

Dolceromantica ha detto...

Ciao Gaetano,
felice di rileggerti. Vorrei riaccendere l’entusiasmo del mondo splinder. Venire da te è stato un mio primo desiderio, sono felice che continui a trasmettere emozioni che come sempre sono tra le più belle. Un caro saluto Emy

Luz da Lua ha detto...

Oi Gaetano,

Percebo o quanto vocês ficam felízes com o fim do inverno rigoroso que tem aí na Europa.
Leio as homenagens que prestam a chegada da Primavera.Ela é realmente linda, na sua explosão de côres,flôres e luz.Aqui no Brasil, agora estamos na estação em que as folhas caem e o frio começa a chegar devagarinho e sutil.Tudo é bonito a cada estação.
Abraço !

gaetano ha detto...

@ Caterina: grazie della visita e del commento. sempre gentile.
Un caro saluto.

@ Emy: grazie del commento e della gradita visita ben tornata in questo mondo virtualmente reale.
Un caro saluto.

@ Luz da Lua: grazie mille della visita. Purtroppo faccio molta fatica a comprendere ciò che non sia scritto in Italiano, nel tuo caso, credo sia Spagnolo o Portoghese. Comunque sono felice della visita e spero che continuerai a farne.
Un caro saluto.