lunedì 2 febbraio 2009

Metamorfosi

(foto da web)

Metamorfosi

Guardo
la neve che senza
opporre resistenza
lenta sotto un possente sole
cede il posto alla sua metamorfosi,
trasformandosi in fluida acqua,
abbandonando quel suo
solido candore.

Osservo
il bruco strisciante
mentre voracemente si nutre
per mutarsi in una
leggiadra e variopinta
farfalla.

Scruto
il cielo che brulica di rondini
mentre si inseguono in una
frenetica e gioiosa danza
e immagino le loro uova
che si tramuteranno
in pigolanti ed affamati pulcini.

Mi specchio in una limpida pozza
e notando le mie prime rughe,
come crisalide, mi ritrovo a gioire
per la mia metamorfosi.

Gaetano GULISANO

28 commenti:

Foglia di vite ha detto...

Molto bello il tuo descrivere il mutare della natura senza mai perderne il senso, e noi con lei
Marina*

noidue2004 ha detto...

La natura muta e noi mutiamo con lei, le prime rughe, le rughe che tanto spaventano soprattutto noi donne..... ma sono simbolo di maturita' e di esperienza.
Bisogna sempre accettare il passare del tempo ed il nostro cambiare con esso.
Ti lascio un grande abbraccio da parte mia e del mio lui.
Dolce notte

Miri ha detto...

eh si...tutti cambiamo...la vita stessa è cambiamento... ;-)
Buona giornata Gae!
^___^

gaetano ha detto...

@ Marina: grazie della visita e del commento che ben interpreta la poesia.
:-)
Un abbraccio Gaetano.

gaetano ha detto...

@ Noidue2004: grazie della vostra presenza in questo blog e dei bei commenti che lasciate.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Miri: grazie del passaggio e del commento. Pienamente d'accordo con quanto dici.
:-)
Una buona giornata

Anonimo ha detto...

Se sei amato e soprattutto ti ami...nulla di te, nessuna
"trasformazione" potrà mai spaventarti..

Anonimo ha detto...

scusa...quella sopra sono io...SorayaSerena

cristina bove ha detto...

bella, Gae
la tua poesia si arricchisce sempre più in lessico e immagini.
ciao
cri

cerbiatta64 ha detto...

Mi ritrovo tantissimo nelle parole lasciate dal commento di noidue2004, la metamorfosi della natura e di ciò che circonda il nostro essere fa parte di un meraviglioso disegno interpretato da qualcuno prima che nascessimo, per cui non possiamo far altro che si cercare di migliorarci ma allo stesso tempo accettare l'evolversi degli eventi...Un caro saluto da Anna Teresa

gaetano ha detto...

@ SorayaSerena: grazie della visita e del commento.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Crì: grazie della gradita visita e del lusinghiero commento.
Troppo buona.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Anna Teresa: grazie della visita e del nutrito commento.
:-)
Un caro saluto.

fabio ha detto...

Facciamo esperienze che ci cambiano con il tempo.
Una ruga in più è anche una esperienza in più.

Ciao Gaetano

Grazie per il commento su "Vedere oltre".

NeLLa'S ha detto...

E presto questa crisalide diverrà farfalla...una bellissima farfalla che ritroverà il suo volo...
Te lo auguro con tutto il cuore...
NeLLa'S

Gigio ha detto...

Mio carissimo.
Sempre intenso, buon pomeriggiosera a te...

G.

Miri ha detto...

Concordo con il tuo parere che hai appena lasciato da me... in fondo, ogni cosa dovrebbe avere i suoi giusti tempi, no?!? ;-)
Buona serata, caro Gae.

gaetano ha detto...

@ Fabio: grazie per la visita e per il commento.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ NeLLa's: grazie della presenza in questo blog e per i tuoi bei commenti.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Gigio: grazie per la visita e per il commento.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Miri: grazie della visita e buona serata
:-)

Margherita ha detto...

un sapere essere nel mutamento, un saperne gioire riconoscendosi parte nel tutto universale.
bravo gaetano
ciao!

Miri ha detto...

il fine settimana si avvicina... tra poco vado a ........... fare........................ RATATOUILLE per organizzare la festicciola per mio marito!!! ;-)
Buona giornata da Miri.

gaetano ha detto...

@ Margherita: grazie della gradita visita e del commento.
:-)
Un caro saluto.

gaetano ha detto...

@ Miri: grazie della visita e buona "RATATOUILLE". Sarà contento tuo marito.
:-)
Un caro saluto a te e a tuo marito.

noi due ha detto...

bellissima poesia il mutare della natura è un pò il mutare della nostra stessa vita splendido il modo con cui hai descritto questo cambiamento. grazie gaetano dei tuoi passaggi sempre gentile un augurio di una buona serata da noi due

Riyueren ha detto...

Sì, è bello anche amare le proprie rughe, che ci dicono che abbiamo vissuto e, se le possiamo guardare, anche che siamo ancora vivi :)
L'unica cosa che non muta, nella vita, è il mutamento.
Hai sempre parole delicate e gentili, qui da te, in quello che scrivi, e nei commenti che lasci a tutti noi. Grazie. Un abbraccio grande.

gaetano ha detto...

@ Riyueren: grazie della visita e del commento.
Troppo gentile.
:-)
Un caro saluto.