venerdì 19 febbraio 2010

I tuoi occhi

















I tuoi occhi

Guardo i tuoi occhi
con gli occhi dei miei anni
e rivedo i miei occhi
non ancora colmi
delle lacrime
di conoscenza.

Guardo il tuo viso
liscio di speranza
impaziente d’esser solcato
dalla vita
e rivedo le mie rughe
solcate dalle esperienze
che ti accingerai a vivere.

Gaetano Gulisano

11 commenti:

Francescafutura ha detto...

Ciao Gaetano, bentornato.

E che ritorno!
Questa sintesi poetica è meravigliosa, molto profondo il tuo sentimento e colmo di una grande verità.
Bravo, molto bravo, mi sembra che nelle poesie brevi tu riesci a comunicare e dare il massimo della tua espressività, complimenti.

frantzisca

gaetano ha detto...

@ Frantzisca: grazie della visita e del commento. Sempre gentile.
:-)
un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Complimenti Geateano ,mi ci specchio...tinti

Maryline ha detto...

Stupenda ,caro Gaetano, efficace ed espressiva sintesi !UN ABBRACCIO
Maryline

gaetano ha detto...

@ Tinti: grazie della gradita visita e del commento.
:-)
Un caro Saluto Gaetano

gaetano ha detto...

@ Maryline: grazie della visita e del commento, sempre gentile.
:-)
Un abbraccio.

Caterina ha detto...

Ciao caro Gaetano,
i tuoi pensieri sono molto profondi, incisi in una poesia bellissima. Hai il talento di un grande poeta. Sono contenta di trovarti.
Baci

gaetano ha detto...

@ Caterina: grazie della gradita visita e dell'altrettanto ben accetto commento.
Gentilissima.
:-)
Un caro saluto e un buon inizio settimana.

Anonimo ha detto...

Bellissimo post dedicato ad un figlio, immagino...
Nessun miglior ritorno....
:-)
SorayaSerena

gaetano ha detto...

@ SorayaSerena: grazie della visita e del commento.
Non sono miei figli, ma i miei cari amati nipotini che amo come se lo fossero.
E, sì è dedicato proprio a loro.
Un caro saluto.

claudia ha detto...

ciao Gaetano,

te vi
entre comentários
sou aqui
para abraçar-te

Jesus te abençoe,
claudia